Il re dei radical chic sogna Di Maio leader del PD: “Partito unico con M5s”

Condividi!

“Chi sceglierei fra Di Maio e Salvini? Un tempo li consideravo uguali. Nel senso che non si votano. PerchĂ© erano al centro uno della chiusura e l’altro del populismo, il movimento grillino. Oggi tra Salvini, che è quello di prima, e Di Maio che sembra radicalmente cambiato, sceglierei Di Maio”.

Così il re dei radical chic Eugenio Scalfari in un’intervista in onda nella puntata di questa sera di diMartedì su La7.

La Soluzione Finale di Scalfari: “Sinistra elimini popolo italiano con il meticciato”

“Di Maio ha dimostrato un’intelligenza politica notevole, perchĂ© di fatto il Movimento è diventato un partito. Lui addirittura ha steso la lista dei ministri e l’ha voluta portare al Quirinale”, dice ancora. “Facendo un’alleanza con il Pd non è che ci sono due partiti, diventa un unico partito, Di Maio è il grande partito della sinistra moderna. Allora la faccenda cambia, se lui diventa la sinistra italiana voterò per questo partito. Se questo partito (quello che nascerebbe dall’alleanza Pd-M5S, ndr) diventa un partito di maggioranza assoluta, Mattarella ha un governo che ha la maggioranza assoluta. Renzi ha detto no, ma Di Maio non parla di alleanza con Renzi ma di alleanza con il Partito Democratico”.

VERIFICA LA NOTIZIA

La disperazione, in età avanzata, è uno spettacolo penoso.




Lascia un commento