Veliero rompe tregua elettorale: sbarcato un centinaio di clandestini

Condividi!

Un gruppo di clandestini ha violato la tregua elettorale imposta dal governo per non ‘turbare’ gli elettori. Una motovedetta della guardia costiera ha intercettato e raccattato addirittura a 20 miglia al largo della costa calabra una barca a vela con a bordo almeno 77 clandestini. Il gruppo è composto da 60 uomini, 12 donne e cinque presunti minori, sono stati sbarcati a Roccella Jonica.

VERIFICA LA NOTIZIA

“Sbarchi fermi per le elezioni”: lo rivela il generale Santo




Lascia un commento