Roma, clandestini si lamentano per la troppa neve – VIDEO

Condividi!

Non tutto il male vien per nuocere. A Roma nevica sui clandestini della famigerata ong Baobab. La nevicata che si é abbattuta su Roma ha fatto sentire i suoi effetti anche sulla tendopoli abusiva eretta in un piazzale vicino alla stazione Tiburtina che ospita 120 clandestini ed è fonte di degrado e crimine nella zona.

“Siamo preoccupati dal gelo previsto nei prossimi giorni – spiega Andrea Costa, uno dei volontari dell’associazione Baobab Experience -, servono tende, teli plastificati, coperte, sacchi a pelo”. Serve che vi levate dalle palle, voi e i clandestini a cui date rifugia. In un Paese normale finireste in galere per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina, invece venite coccolati dai media di distrazione di massa.

Costa spiega che una parte delle persone accampate nel piazzale sarà ospitata in strutture della Croce Rossa o del Comune aperte, ma non é chiaro se i posti saranno sufficienti. “Da anni le diverse amministrazioni comunali hanno promesso una struttura per i migranti in transito che ancora non si vede”, conclude il volontario. I ‘migranti in transito’, che per noi umani sono i clandestini.

Ricordiamo i personaggi che Baobab ospita:

Terrorismo: perquisizione in centro accoglienza profughi




Un pensiero su “Roma, clandestini si lamentano per la troppa neve – VIDEO”

Lascia un commento