PAMELA: ARRESTI SALGONO A 3, OMICIDIO E SMEMBRAMENTO CADAVERE



Condividi!

Salgono a tre gli arrestati nell’inchiesta sulla morte di Pamela Mastropietro, la 18enne il cui corpo è stato fatto a pezzi da nigeriani. Assieme a Innocent Oseghale, che si trova in carcere, sono stati fermati anche Lucky Desmond, inizialmente solo denunciato a piede libero, e un terzo nigeriano, il 29enne che i carabinieri avevano bloccato venerdì a Milano in Stazione Centrale. Con i tre arresti, secondo il procuratore Giovanni Giorgio, “l’inchiesta è chiusa”.

VERIFICA LA NOTIZIA

“Siamo stati costretti ad accelerare le indagini, uno stava scappando – ha detto il procuratore – Si parla di omicidio, vilipendio e occultamento di cadavere: abbiamo gravi elementi indiziari”

Lascia un commento