Trump attacca i privilegi di Amazon: paghi di più

Condividi!

Donald Trump attacca Amazon, il colosso del commercio online di Jeff Bezos, l’oligarca più ricco del mondo.

Il presidente americano, su Twitter, ha
chiesto infatti che siano aumentate le
tariffe per le spedizioni dei prodotti,
al fine di recuperare i costi a carico
del servizio postale pubblico. “Perché
le Poste Usa stanno perdendo diversi
miliardi di dollari all’anno mentre ca-
ricano su Amazon e altri così poco per
consegnare i pacchi, facendo Amazon più
ricca e le Poste più povere? Dovremmo
caricare molto di più”, scrive Trump.

E’ ridicolo che le Poste Usa facciano da muli ad Amazon a discapito dei contribuenti americani.

Stiamo tutti arricchendo un paio di oligarchi globali a scapito di milioni di schiavi lavoratori. In Italia, addirittura, il PD ha fatto ad Amazon sconti speciali sulle tasse.




Lascia un commento