Presi in giro: i 421 clandestini cantano durante sbarco – VIDEO

Ci prendono anche, giustamente, per il culo, i 421 clandestini che la nave Aquarius dei famigerati MSF è riuscita a ‘rubare’ alla guardia costiera libica e che ha scaricato questa mattina a Catania: canti a bordo.

Capiteli, li aspettano hotel e mantenimento per anni. Loro ce l’hanno fatto. Non sentite uno strano dolore dietro?



Lascia un commento