Sardegna presa d’assalto da Algerini: raffica di sbarchi fantasma – VIDEO

Ondata di sbarchi fantasma in Sardegna. Sono gli Algerini, che si organizzano via Facebook. Già alle 7.30 di ieri si contavano 21 arrivi a Porto Pino. Il primo gruppo di sette clandestiniè stato intercettato dai carabinieri dopo una segnalazione di alcuni automobilisti. Dopo aver lasciato la spiaggia, avevano raggiunto la strada che porta a Sant’Anna Arresi.
Sono stati fermati all’altezza della scuola alberghiera.

Il secondo gruppo, otto giovani, è stato raggiunto poco lontano dalla prima spiaggia e un terzo è stato appena fermato nei pressi del canale dove ormeggiano i pescatori: sono in tutto sei, ma non si esclude che altri giovani si siano nascosti nelle vicinanze per poi disperdersi. Altri 4 migranti sono stati fermati a Masainas. Ancora: 15 sono approdati a Sant’Antioco e nel pomeriggio si sono registrati altri due sbarchi a Teulada.

In totale, nelle ultime ore sono arrivati 95 clandestini islamici, tra cui due donne e un presunto minore: tutti di nazionalità algerina.
I numeri sono in costante aggiornamento perché, date le buone condizioni del mare, si pensa che siano tanti i barchini ancora in viaggio.

VERIFICA LA NOTIZIA

Per gestire la situazione sono intervenuti i carabinieri della compagnia di Carbonia e gli agenti della polizia. Gli algerini sono stati accompagnati nel centro di accoglienza di Monastir.



Lascia un commento