Si impicca perché non arrivava a fine mese

Condividi!

Un italiano di 50 anni si è tolto la vita impiccandosi nella sua abitazione a Comacchio. La tragica scoperta è avvenuta nella tarda mattinata di lunedì, alle 13.15 circa, in un appartamento in via Barina delle Ostriche, zona villaggio Raibosola.

Le ragioni che hanno portato il 50enne a decidere di farla finita derivano dalle precarie condizioni economiche. Un gesto disperato, estremo, di chi non riusciva ad arrivare a fine mese e non vedeva altre vie d’uscita se non quella di togliersi vita.

VERIFICA LA NOTIZIA

A dare l’allarme è stata la sorella che non aveva sue notizie da alcuni giorni. Preoccupata di quello che sarebbe potuto accadere, e che purtroppo è accaduto, ha chiamato i carabinieri della Compagnia di Comacchio, ai quali ha consegnato la copia delle chiavi in suo possesso. Appena entrati nell’abitazione, i militari accompagnati dalla sorella si sono trovati di fronte alla tragica scoperta.

Non si era accorto della ripresa.




Lascia un commento