Talebano chiede Asilo politico in Germania

Condividi!

L’uomo è arrivato in Germania da Riyadh, capitale dell’Arabia Saudita, e ha cercato di passare il controllo doganale con un passaporto falso.

Quando la polizia federale si è resa conto che i suoi documenti erano falsi, l’uomo ha provato il tutto per tutto e ha chiesto asilo politico per sé e la sua famiglia.

Quando l’Ufficio federale della migrazione e dei rifugiati (BAMF) ha verificato la sua identità, si è scoperto che altro non era che Mohammed Abdul Rauf, ministro dei Talebani, quando questi erano al governo in Afghanistan prima della guerra americana.

Nel 2000, si è recato in Norvegia con la sua famiglia, dove gli era stato concesso asilo perché “era in conflitto con gli altri membri della leadership talebana”.

Ma nel 2014 è stato espulso dalla Norvegia, perché sospettato di indottrinare e addestrare i giovani musulmani nel paese.

Gli è stato impedito di lasciare l’aeroporto di Francoforte, il BAMF ha respinto la sua domanda e lo a imbarcato di nuovo verso l’Arabia Saudita. Da lì, sarebbe tornato in Afghanistan.




Lascia un commento