SERVIZI: “ARABIA SAUDITA E QATAR FINANZIANO ISLAMIZZAZIONE EUROPA”

Condividi!

Arabia Saudita, Qatar e Kuwait supportano i gruppi dell’estremismo islamico in Europa. Lo denuncia un rapporto dell’intelligence tedesca rivelato dal quotidiano Süddeutsche Zeitung.

Il dossier esprime seria preoccupazione per l’aumento della corrente particolarmente aggressiva dell’Islam – il salafismo – in Germania, sottolineando come quest’ideologia abbia oltre 10 mila seguaci, e sia in rapida ascesa.

Il rapporto stilato dall’intelligence interna, la BfV, e dal Federal Intelligence Service (BND), accusa i paesi del Golfo di finanziare moschee, scuole religiose, predicatori estremisti e gruppi “dawah” per diffondere la loro ideologia.

Si tratta di una strategia “di lungo periodo per estendere influenza” in Europa e islamizzarla. I finanziamenti arrivano attraverso la Saudi Muslim World League, Sheikh Eid Bin Mohammad al-Thani Charitable Association e la Kuwaiti Revival of Islamic Heritage Society (RIHS), bandite da Usa e Russia con l’accusa di sostenere al-Qaeda ma legali in Europa.

Il BND e la BfV non hanno confermato ufficalmente, ma fonti interne hanno riferito in modo riservato al giornale Deutsche Welle che il documento sia stato consegnato ai giornali per costringere il governo tedesco ad interrompere la vendita di armi all’Arabia Saudita. Molte delle quali partono dalla Sardegna.




Lascia un commento