Islamici fanno strage in America, Obama invia 4 battaglioni a confine Russia

Condividi!

La Nato schiererà quattro battaglioni nei Paesi Baltici e in Polonia per rafforzare le difese contro un nemico che non c’è: la Russia. Lo annuncia il segretario generale dell’Alleanza Atlantica Jens Stoltenberg.

E’ quasi comico. Immigrati islamici fanno strage in Florida. E gli Usa mandano soldati ai confini della Russia. Sarebbe qualcosa di psichiatrico, non fosse che la motivazione reale è chiara: soldi.

Il complesso militare industriale ha bisogno di un nemico tecnologico, che non possono essere i terroristi islamici. Ha necessità di una corsa agli armamenti che generi miliardi (e anche di immigrati da assumere a basso costo): quindi si inventa il nemico russo. E finge di non vedere quello interno.

E poi basta con ‘NATO’, la NATO è un pupazzo americano.




Lascia un commento