Genova: al posto dei malati, i ‘profughi’ africani – FOTO

Condividi!

Genova – L’ospedale psichiatrico di Quarto è stato ormai colonizzato dai profughi, con il beneplacito della Regione.

E stanno sloggiando dalla struttura, che ancora ospita presidi sanitari, pazienti che ancora hanno bisogno di aiuto.

quarto2

Le foto mostrano la struttura ormai invasa, e trasformata in uno slum africano, con un gruppo di clandestini che ha già si avventura in giro per il quartiere senza alcun controllo da parte delle autorità: né sanitario, né dal punto di vista della sicurezza.




Lascia un commento