AL VOTO! I SEGGI CHIUDONO:

Imam su Parigi: “Chi insulta Maometto, uccidetelo!”

Vox
Condividi!

Lo ha scritto, commentando la strage di Parigi, in un articolo rivelatore su UsaToday:

L’Islam non significa pace, ma significa piuttosto sottomissione ai comandi di Allah. Pertanto, i musulmani non credono nel concetto di libertà di espressione , perché i loro discorsi e le azioni sono determinate dalla rivelazione divina e non in base ai desideri della gente.

In un mondo sempre più instabile e insicuro , le potenziali conseguenze di aver insultato il Profeta Muhammad sono note a musulmani e non musulmani .

Vox

I musulmani considerano l’onore del Profeta Maometto essere più caro di quello dei loro genitori o anche di se stessi. Difenderlo è considerato un obbligo. La punizione per chi trovato colpevole di questo crimine sotto la sharia ( legge islamica ) è la pena capitale. Questo perché il Profeta Maometto disse: “Chi insulta un profeta uccidetelo. ”

Perché il governo francese ha consentito alla rivista Charlie Hebdo di continuare a provocare i musulmani, mettendo così la sicureza dei propri cittadini a rischio ?

E’ tempo che la santità di un profeta venerato fino da un quarto della popolazione mondiale venga protetta .

Piuttosto eloquente, no?




Un pensiero su “Imam su Parigi: “Chi insulta Maometto, uccidetelo!””

I commenti sono chiusi.