Protesta dei residenti di 8 Comuni contro ‘centro per Kabobo’

Condividi!

VIVARO – Protesta dei residenti di otto comuni piazzato davanti la caserma De Michiel di Vivaro, struttura che i folli al governo vogliono trasformare in centro di accoglienza per richiedenti asilo. Tipo Kabobo.

Un piano contro cui i cittadini stanno manifestando una feroce contrarietà: Vivaro, Maniago, Cavasso Nuovo, Fanna, Arba, San Quirino, San Giorgio della Richinvelda e Spilimbergo sono i comuni che hanno realizzato lo striscione con lo slogan di protesta e che non vogliono la loro vita rovinata dalla presenza di ladri, spacciatori e stupratori potenziali.

I cittadini non hanno esitato a esprimere preoccupazione per le conseguenze del progetto: la tensione è elevata. Nel caso in cui il piano ottenesse il via libera dal ministero – il verdetto è atteso a giorni – sono pronte azioni di protesta ‘forti’.

Intanto, la raccolta firme prosegue. Le firme saranno poi consegnate alla prefettura. Con le firme non andrete da nessuna parte, il Governo conosce solo un linguaggio: quello di Tor Sapienza.




Lascia un commento