Roma: abusivi vendono sim-card (senza registrazione) a immigrati – FOTO

Condividi!

L’immigrato con il cappellino rosso vende sim-card ad altri immigrati, per lo più arabi.  Senza autorizzazioni e senza regolare registrazione degli acquirenti. Se sei un terrorista, sai dove andare.

Arabi, magari di quelli che eludono la sicurezza all’aeroporto, con carte non rintracciabili perché comprate da abusivi, è proprio quello di cui c’è bisogno a Roma. E in Italia.

Accade alle uscite delle metropolitane della città.




Un pensiero su “Roma: abusivi vendono sim-card (senza registrazione) a immigrati – FOTO”

Lascia un commento