UBER: autista prende a martellate passeggero

Condividi!

Un autista Uber è accusato di aver ferito gravemente un passeggero colpendolo alla testa con un martello, a San Francisco.

Patrick Karajah , 26 anni, si è dichiarato non colpevole davanti alla Corte. E’ stato liberato su cauzione di 125.000 $.

Durante la corsa, due uomini e una donna, hanno avuto con l’autista una disputa sul percorso che stava prendendo, secondo gli atti giudiziari.

Karajah si è fermato, ha fatto uscire i passeggeri, e ha colpito la vittima alla testa con un martello, per poi allontanarsi.




Un pensiero su “UBER: autista prende a martellate passeggero”

Lascia un commento