Assad sfida Obama: “Segui la volontà del tuo popolo”

Condividi!

Il presidente siriano Bashar Assad è pronto a rispettare gli accordi diplomatici che obbligano il suo paese a liberarsi delle armi chimiche in suo possesso entro un anno, ma ci sono problemi tecnici da considerare su come definire un’operazione delicata , ha detto mercoledì sera nel corso di un’intervista a Fox News .

Nel palazzo presidenziale a Damasco Assad ha detto durante la conversazione di un’ora con i giornalisti, che il suo governo è impegnato a rispettare l’accordo con la Russia

“E ‘una operazione molto complicata dal punto di vista tecnico e ci vogliono un sacco di soldi “, ha detto Assad , in seguito dicendo che il costo sarebbe di circa 1 miliardo di dollari perché le sostanze chimiche sono dannose per l’ambiente.

Assad ha anche detto che se gli Stati Uniti vogliono, possono pagare loro il miliardo di dollari necessario allo smantellamento.

Il leader siriano ha espresso scetticismo circa un rapporto delle Nazioni Unite che afferma ci siano prove che le armi chimiche sono state utilizzate con Mountain Qasioun, dove la guardia repubblicana siriana opera, come luogo di origine.

Assad ha detto che il Sarin è conosciuto come un “gas di cucina.”

“Sai perché ?” ha continuato. “Perché chiunque può fare sarin nella sua casa.”

Ha detto che ci sono prove che i “terroristi” nel suo paese hanno usato sarin .

Assad ha detto che non ha “mai” parlato con il presidente Obama e ha detto che non è sicuro di avere voglia di avere una conversazione con lui .

“Questo dipende dal contenuto , ” ha detto.

Se data l’opportunità di dare qualche consiglio a Obama , Assad ha detto che avrebbe detto , “Ascolta il tuo popolo . Segui il senso comune della tua gente . ”

C