Ecatombe di imprese: -31mila in tre mesi

Condividi!

Nei primi tre mesi del 2013 il saldo aperture/chiusure di imprese è negativo per 31mila unità.

Lo dice Unioncamere, secondo cui “a determinare il record negativo sono stati un’ulteriore diminuzione delle iscrizioni rispetto allo stesso periodo del 2012 (118.618 contro 120.278) e l’aumento delle cessazioni (149.696 contro 146.368)”.

-Costruzioni -1,4% corrispondente e 12.507 imprese in meno
-Attività manifatturiere -0,88% pari a 5.342 imprese in meno
-Commercio -0,59% e -9.151 unità).

“Era andata meglio persino nel primo trimestre dell’annus horribilis della crisi, il 2009, quando il bilancio tra aperture e chiusure di imprese era stato negativo per poco più di 30mila unità”, dice Unioncamere.




Lascia un commento