Pisapia: 30mila euro ad ogni famiglia di Zingari

Condividi!

La giunta Pisapia ha stanziato 6 milioni di euro per il “piano nomadi” in salsa milanese. Di questi, 700mila sono stati destinati alla realizzazione di venti villette mobili nel “Villaggio Martirano” su terreno di proprietà comunale.
Il Comune di Milano ha un buco di diverse centinaia di milioni di euro, strade dissestate, cittadini che hanno perso il lavoro ma l’interesse primario della giunta al potere – oltre alle mosche of course – sono gli Zingari.

Le “villette mobili” saranno dotate di tutti i comfort moderni – come condizionatore – e saranno realizzati dalla ditta che vincerà l’appalto. E noi sappiamo già quale ditta vincerà.




Un pensiero su “Pisapia: 30mila euro ad ogni famiglia di Zingari”

  1. Non lavorano,non pagano il biglietto dei mezzi,non pagano il bollo auto,non pagano l’assicuraione auto,non pagano la tassa sull’immondizia,non pagano nessuna tassa,non pagano il canone Rai, non pagano niente di niente e oltre a rubare nelle case di noi onesti cittadini ora ci rubano anche la dignità!!!!
    Io come tanti giovni Milanesi e ITALIANI, fatico ad arrivare a fine mese lavorando 15 ore al giorno e pagando 800 Euro di affitto al mese, ho dovuto lasciare ferma l’auto perchè non ho i soldi per rinnovare l’assicurazione!!!!
    Pisapia il bel pensante perché non si trasferisce con i rom al loro paese d’origine visto che li ama tanto?
    Arriverà il giorno della rivolta, spero il più presto possibile!!!!

Lascia un commento