Immigrato accoltella italiano sul bus perché lo sgrida

Vox
Condividi!

Ha sferrato un fendente con un coltello verso un uomo dopo una lite per futili motivi. Quest’ultimo lo aveva rimproverato per aver portato una bici a bordo dell’autobus. Ora l’aggressore è ricercato dalla polizia.

Mattinata di violenza e follia quella di ieri. Stando alle ricostruzioni, i fatti sono accaduti alle 11,30 circa quando sul bus di Seta della linea urbana 8, in direzione centro città, alla fermata della chiesa di Pieve Modolena è salito un giovane straniero con la sua bicicletta. Non essendo pieghevole però, non può essere portata all’interno dei mezzi pubblici per ragioni di sicurezza. Così, il conducente glielo ha fatto notare e lo ha invitato a scendere. Ma il ragazzo non ha voluto sentire ragioni e pretendeva di proseguire il viaggio. A questo punto si è intromesso un passeggero – un 50enne italiano – che lo ha sgridato in maniera sostenuta. Da qui è scaturita una discussione. I toni si sono accesi fino a sfociare in una vera e propria colluttazione fra i due. Il giovane aveva con sè un coltello nei pantaloni, lo ha estratto dalla tasca e ha colpito l’uomo. Infine è sceso ed è scappato via, facendo perdere le sue tracce. Nessun altro utente del bus è rimasto coinvolto.

Vox

L’autista – come da protocollo – ha immediatamente chiamato la sala operativa di Seta dalla quale è stato allertato il 118 che ha inviato sul posto ambulanza e automedica. Fortunatamente però la vittima della violenta aggressione ha riportato solo ferite lievi, ma è comunque stato trasportato all’arcispedale Santa Maria Nuova di Reggio per ulteriori accertamenti. Se la caverà con qualche giorno di prognosi.

Sul luogo si sono precipitati anche gli uomini della Squadra Volanti della questura reggiana che hanno ascoltato le testimonianze della vittima e dei presenti per ricostruire la dinamica e avviare subito le indagini. Inoltre, grazie alla visione delle immagini delle telecamere di videosorveglianza presenti in dotazione sui mezzi pubblici e messe a disposizione da Seta, l’aggressore è stato identificato. Ma al momento si trova ancora in fuga, con la polizia che lo sta cercando.

Immigrato accoltella italiano sul bus

La corsa dell’autobus è ripresa subito dopo l’intervento del personale sanitario e degli agenti. “Seta – fa sapere l’azienda che gestisce il trasporto pubblico reggiano – deplora l’accaduto, esprime solidarietà al proprio dipendente ed al passeggero rimasto ferito. Inoltre valuterà se ricorrono gli estremi per sporgere denuncia per interruzione di pubblico servizio”.

“Se ricorrono gli estremi”.