Il giornale di Elkann istiga i clandestini a sbarcare: “Naufraghi ballano, non c’è invasione”

Vox
Condividi!

Ci sono più bufale in questo titolo…I clandestini invasori diventano ‘naufraghi’. Il fatto che un branco di africani si infili in un concerto diventa quello che non è. Poi si lamentano che non li legge nessuno.




5 pensieri su “Il giornale di Elkann istiga i clandestini a sbarcare: “Naufraghi ballano, non c’è invasione””

  1. ma certo
    anche in Ucraina, non ci sono fascisti
    perche hanno un presidente ebreo
    che annulla tutti i saluti romani che fanno.

    1. Un po di storia
      twitter.com/narrative_hole/status/1690924166906851328

      non trovo l’altro video
      in cui in Ucraina, accoglievano a festa i nazisti tedeschi
      e trucidavano ebrei nei modi piu barbari.

      Gli ebrei preferivano andare nei campi di concentramento tedeschi, per evitare le crudeltà mostruose degli ucraini.

I commenti sono chiusi.