Ospitiamo 103.161 immigrati in hotel: ognuno di loro ci prende 42 euro al giorno

Vox
Condividi!
VERIFICA LA NOTIZIA

Il 15 ottobre è stata sfondata la soglia dei centomila immigrati accolti in Italia in hotel e appartamenti:

Dopo due settimane sono già più di 103mila:

E Lamorgese, prima di andarsene, ha aumentato la paghetta ai clandestini:

L’ultimo regalo di Lamorgese: alza lo stipendio da profugo a 42 euro

Vox

Oltre all’aumento esponenziale degli sbarchi, il ministro Lamorgese lascia un altro regalo al popolo italiano: il 13 ottobre, con il decreto ministeriale 37847, predispone il rifinanziamento dei progetti Sai (Sistema accoglienza e integrazione) dal primo gennaio 2023 al 31 dicembre 2025.

Il decreto ministeriale della Lamorgese ha stanziato 1,3 miliardi di euro destinati alle cooperative dall’accoglienza di immigrati per il prossimo triennio, 425.315.927 euro all’anno. I 282 centri di accoglienza ordinari riceveranno quasi 327 milioni di euro all’anno per ospitare 21.238 immigrati maggiorenni. Ciò significa che la diaria sarà in media 42 euro al giorno per singolo immigrato. Ai 77 centri di accoglienza per minori migranti non accompagnati, andranno 87 milioni di euro all’anno per ospitare 3.259 minorenni, ovvero la diaria media giornaliera sarà di 73 euro per singolo immigrato riconosciuto come minore. I 24 centri di accoglienza per immigrati con vulnerabilità (disagio mentale – assistenza sanitaria specialistica e prolungata) riceveranno quasi 12 milioni di euro all’anno per ospitare 351 immigrati. La diaria media giornaliera, in questo caso, sarà di 92 euro per singolo immigrato riconosciuto come vulnerabile. È utile paragonare queste cifre alla pensione di invalidità che ricevono gli italiani diversamente abili, 291 euro al mese, ovvero poco più di 9 euro al giorno.

Il decreto firmato da Lamorgese prima di fare le valigie:

I famigerati minori: