AL VOTO! I SEGGI CHIUDONO:

La madre sposa un migrante e lui violenta la figlia

Vox
Condividi!

Gli hanno messo le manette ai polsi e lo hanno subito portato al Due Palazzi: i carabinieri di Legnaro hanno arrestato un 42enne romeno residente proprio a Legnaro, il quale dovrà scontare la pena di 4 anni, 2 mesi e 27 giorni di reclusione per violenza sessuale, percosse e furto, tutti commessi tra novembre 2019 e maggio 2020 ai danni della figliastra e dell’ex convivente.

Quando si verificato il primo episodio di violenza la figlia della donna aveva appena compiuto 18 anni: in una di queste circostanze ha picchiato sia lei che l’allora compagna, mentre in un’altra occasione ha sottratto il cellulare alla giovane.

Vox

Violenza sessuale e botte contro compagna e figliastra