Nigeriano sgozza un anziano a Roma, scelto a caso

Condividi!

Macellaio nigeriano nel centro di Roma: un 29enne nigeriano già noto alle forze dell’ordine, senza fissa dimora e gravato da diversi precedenti penali.

Improvvisa violenza all’Esquilino. I Carabinieri hanno arrestato oggi un 29enne nigeriano, senza fissa dimora e con precedenti.

VERIFICA LA NOTIZIA

Ha sgozzato anziano. La sera dello scorso 21 giugno, una coppia era seduta su una panchina all’interno dei giardini pubblici quando lo sconosciuto li ha avvicinati. Era in evidente stato di alterazione psicofisica. Per futili motivi, avrebbe dapprima inveito nei loro confronti e poi si sarebbe accanito senza motivo contro il 68enne.

Ha poi spaccato a terra la bottiglia in vetro che aveva in mano e colpito la vittima con due fendenti al collo.

Il 29enne è stato portato in carcere a Regina Coeli e al termine dell’udienza il suo arresto è stato convalidato.