AL VOTO! I SEGGI CHIUDONO:

Ricciardi ammette: «Mai viste 3 varianti in un anno, tutta colpa mondo senza frontiere»

Vox
Condividi!
VERIFICA LA NOTIZIA

Il professore, poi, si è soffermato sul fatto che «non era mai avvenuto, nella storia delle epidemie, che si selezionassero, in 12 mesi, tre varianti così contagiose come Alfa, Delta e Omicron per Sars-Cov-2». «Nelle epidemie – ha spiegato – di varianti ce ne sono centinaia. Si selezionano continuamente. Ma che ci fossero varianti in grado di produrre ondate pandemiche peggiorative, una più dell’altra, non era mai successo a memoria d’uomo». Il fenomeno che stiamo sperimentando, per Ricciardi, è legato al fatto che «viviamo in un mondo più affollato rispetto al passato e che viaggiare e spostarsi è molto più semplice e veloce. E con le persone si muove il virus. Oggi – ha concluso – una variante che una volta rimaneva limitata all’estrema periferia del mondo, arriva rapidamente a diffondersi ovunque».

Vox

Verissimo. Infatti chi ha chiuso le frontiere come il Giappone ha evitato decine di migliaia di morti. C’è poi da dire che mai prima d’ora si era fatta una vaccinazione di massa in piena pandemia: Montaigner vi aveva avvisati.




7 pensieri su “Ricciardi ammette: «Mai viste 3 varianti in un anno, tutta colpa mondo senza frontiere»”

  1. “Tu scendi dalle stelle o Re del vaccino……!!”
    Il problema non è solo il covid, ma l’HIV e comunque una sanità ed un’ Italia al collasso, per favorire l’invasione…. Tutto il resto noi cattivacci, lo sappiamo già.

I commenti sono chiusi.