TRIESTE, IL MASSACRO CONTINUA AL PORTO, BAMBINI ‘GASSATI’ – VIDEO

Condividi!




6 pensieri su “TRIESTE, IL MASSACRO CONTINUA AL PORTO, BAMBINI ‘GASSATI’ – VIDEO”

  1. Vox non mi hai risposto quando i mangiamerda si lamenteranno che fanno loro mangiare merda fresca africana tu che farai? Darai ancira loro spazio?… io non vedo draghiminchia manganellare la gente vedo tanto signorpostofisso che non menano anarchici di sinistra e o fascisti (che pure loro hanno diritto di protestare se pacificamente), ma donne vecchi e bambini, e bianchi !, non invasori negri

  2. Che i vari sindacati di polizia scrivano a la 7, qui x loro comprensione e rispetto sono finiti.
    Voi “professionisti dell’ordine”, sapete che una manganellata in testa, specie a donne e anziani può avere conseguenze anche letali?
    Sapete che quella donna incinta che avete sprangato in faccia poteva perdere il bambino?E che i bambini presenti possono restare intossicati dai lacrimogeni?E voi sareste lavoratori?Padri di famiglia?Siete senza dignità!!!Siete tutti licenziati!!!

    1. Pensa cosa può fare anche solo un getto d’acqua in una mattinata con cinque gradi a un anziano cardiopatico – lo ammazza. E un lacrimogeno ad un asmatico, o ad un allergico, cosa può provocare? Chi usa questi mezzi ne conosce benissimo la potenziale letalità, ma “i benefici superano i rischi”, no?

  3. Governo 💩💩💩💩💩💩💩💩💩💩💩 💩💩💩💩💩💩💩💩💩💩💩💩💩💩💩💩💩💩💩💩💩💩💩💩💩💩💩💩💩💩💩💩💩💩💩💩💩 comunisti 🐷🐷🐷🐷🐷🐷🐷🐷🐷🐷🐷🐷🐷🐷🐷🐷🐷🐷🐷🐷🐷🐷🐷🐷🐷🐷🐷🐷🐷🐷🐷🐷🐷🐷🐷🐷🐷🐷🐷🐷🐷🐷🐷🐷🐷🐷🐷🐷🐷🐷🐷🐷🐷🐷🐷🐷🐷🐷🐷🐷🐷🐷🐷🐷🐷🐷🐷🐷🐷🐷🐷🐷🐷

Lascia un commento