La variante indiana dilaga in India: migliaia di morti, Francia isola gli arrivi

Condividi!

Anche i viaggiatori provenienti in Francia dall’India saranno sottoposti ad un isolamento obbligatorio di 10 giorni: e’ quanto annunciato oggi dal portavoce del governo francese, Gabriel Attal.

VERIFICA LA NOTIZIA

Si fa sempre piu’ drammatica l’emergenza Covid-19 in India. Nelle ultime 24 ore, il Paese ha registrato oltre 2mila decessi e quasi 300mila nuovi casi. Si tratta di uno dei record giornalieri piu’ alti al mondo dall’inizio della pandemia. A oggi l’India ha raggiunto un totale di 15,6 milioni di infezioni e 182.553 morti. Numeri che hanno convinto il primo ministro Narendra Modi a rivolgersi alla nazione dicendo che il governo e l’industria farmaceutica stanno intensificando gli sforzi per dare una risposta alla mancanza di posti letto negli ospedali e alla penuria di ossigeno, tamponi e vaccini. “L’impennata dei contagi e’ arrivata come una tempesta e ci aspetta una grande battaglia”, ha inoltre sottolineato Modi, criticato da tutte le forze politiche indiane per la gestione della crisi e anche contestato per aver tenuto una serie di manifestazioni elettorali in barba alle norme di contenimento del virus.

E’ curioso che la pandemia colpisca in modo così preciso zone governate dai nazionalisti. Detto questo i numeri in India se fossero reali non sarebbero drammatici, visto che parliamo di quasi un miliardo di abitanti. Ma probabilmente, visto il sistema sanitario e sociale, saranno dieci volte tanto.

Noi cosa aspettiamo a chiudere i voli da India, Pakistan e Bangladesh, che arrivi la variante indiana resistente ai vaccini?




2 pensieri su “La variante indiana dilaga in India: migliaia di morti, Francia isola gli arrivi”

  1. “Noi cosa aspettiamo a chiudere i voli da India, Pakistan e Bangladesh, che arrivi la variante indiana resistente ai vaccini?”: non lo fanno questi cialtroni al governo. Chiudono attività economiche e impongono il coprifuoco a noi cittadini per mettere in ginocchio l’economia italiana, già disastrata da anni.

  2. In realtà in India non vive un miliardo di persone, bensì un miliardo E MEZZO. Per la cronaca, stando al l’immancabile Wikipedia si tratterebbe di 1,39 miliardi. Per fare un paragone, in Italia vivono UFFICIALMENTE 0,06 miliardi di persone (e occorrerebbe fare in modo che non aumentino, anzi che calino poco a poco; un buon sistema sarebbe fermare finalmente l’immigrazione e rendere graditi i rimpatri, non solo degli Africani).

Lascia un commento