Corte costituzionale tedesca dà via libera al Recovery Fund

Condividi!

La Corte costituzionale tedesca ha respinto il ricorso contro il piano europeo di ripresa del Recovery fund. La Corte di Karlsruhe a fine marzo aveva accolto l’esame del ricorso, presentato dal fondatore dell’Afd e che ha finora impedito al presidente della Repubblica federale di ratificare la legge votata a larghissima maggioranza da Bundestag e Consiglio delle regioni. Un procedimento che ha di fatto congelato il Recovery Fund. (ANSA).

26 marzo 2021- La Corte suprema tedesca aveva sospeso la ratifica del Recovery fund, dopo che il Parlamento lo avevo approvato in via definitiva.

Non c’è un giudice nemmeno a Berlino. Figuriamoci a Francoforte.




Un pensiero su “Corte costituzionale tedesca dà via libera al Recovery Fund”

Lascia un commento