Covid, è allarme africani: “Con variante nigeriana il vaccino non funziona”

Condividi!

“Stiamo correndo un grosso rischio”. La virologa Maria Rita Gismondo.

“Ci sarà una prima fase di grande vaccinazione, nella quale sarà necessario abbassare il più possibile la circolazione del virus. Ma da qui a poco andremo incontro a una vaccinazione simil-influenzale, con la vaccinazione della fascia realmente a rischio e l’altra assolutamente facoltativa. Dobbiamo dire alla gente che in questo momento è fondamentale non favorire la circolazione del virus e soprattutto l’insorgenza di varianti“, dice la Gismondo.

“Rischiamo di selezionare virus con varianti che poi saranno difficilmente inseguibili con i vaccini attualmente in dotazione“. Quella inglese “è assolutamente coperta dagli attuali vaccini, ma non lo è quella nigeriana, che si sta già affacciando, ne abbiamo già un caso al Sacco. E i vaccini funzionano male anche con la variante brasiliana, quella sudafricana e quella giapponese, i vaccini funzionano molto male“.




3 pensieri su “Covid, è allarme africani: “Con variante nigeriana il vaccino non funziona””

Lascia un commento