Centinaia di islamici passano il confine: ne trovano 121 in marcia verso Udine

Condividi!

Quando ne trovano 121, per caso, significa che ne sono passate centinaia.

VERIFICA LA NOTIZIA
Orma è assalto alle frontiere: 121 clandestini, tutti giovani maschi adulti tranne sei donne, sono stati rintracciati nella notte e nelle prime ore di stamani a nord di Udine dalle forze dell’ordine a seguito delle segnalazioni di cittadini e automobilisti. Altrimenti nemmeno se ne accorgevano. E’ così che, in tempo di pandemia, Draghi presidia i confini. Rischio calcolato.

Però li fermano in uscita:

Fermati 15 clandestini che stavano andando in Francia: dovete fermarli quando entrano, non quando escono!

Sono 68, tra cui 4 donne, quasi tutti di nazionalità pachistana, qualche nepalese ed eritreo, quelli rintracciati in poche ore dai Carabinieri della compagnia di Udine mentre camminavano lungo la strada provinciale 42 Osovana, a Pagnacco e a Tavagnacco, sulla rotonda al confine con il capoluogo udinese.

I restanti 53, tra cui si contano un altro paio di donne, la maggior parte pachistani e qualche bengalese, sono stati rintracciati dalla Polizia e, un piccolo gruppo, anche dalla Guardia di Finanza, sempre lungo la strada provinciale Osovana.

Sono ora in corso le procedure sanitarie e di identificazione dei migranti nel rispetto delle normative anti-Covid. Non chiedete loro il passaporto vaccinale?

Le indagini sono in corso per risalire ai trafficanti che li hanno accompagnati sul territorio nazionale. Si ritiene che fossero stati fatti scendere da uno o più mezzi poco prima del loro rintraccio

Maledetti quelli che non vogliono i confini. I sostenitori della movida transnazionale.




Un pensiero su “Centinaia di islamici passano il confine: ne trovano 121 in marcia verso Udine”

Lascia un commento