Johnson&Johnson rinvia le consegne di vaccini in Italia

Condividi!

“Siamo a conoscenza degli estremamente rari” problemi avuti da “un piccolo numero di persone che hanno ricevuto il nostro vaccino. Il Cdc e la Fda stanno rivedendo i dati relativi a sei casi negli Stati Uniti su oltre 6,8 milioni di dosi somministrate. Per precauzione, il Cdc e la Fda hanno raccomandato una pausa nell’uso del nostro vaccino”, afferma Johnson&Johnson in una nota. “Stiamo rivedendo questi casi con le autorità europee e abbiamo deciso in via proattiva di ritardare le consegne all’Europa”, osserva Johnson&Johnson. Italia inclusa.

Le 184mila dosi del vaccino Johnson & Johnson si trovano nell’hub della Difesa a Pratica di Mare, dove rimarranno “stoccate” in attesa delle verifiche sui rari eventi avversi segnalati. “Nei nostri container le dosi possono essere conservate fino a due anni, c’è tutto il tempo per gli accertamenti del caso e poi procedere”, ha spiegato a Rainews 24 Stefano Sbaccanti, della struttura commissariale per l’emergenza Covid. “La campagna vaccinale prosegue – ha aggiunto – ci sono aumenti rispetto alle prime stime, tutte le dosi che arrivano andranno alle Regioni”.

“E’ bene che sul vaccino Johnson & Johnson ci sia una decisione rapida, chiara, definitiva, senza tentennamenti e incertezze. Bisogna evitare di fare cio’ che e’ stato fatto con il vaccino AstraZeneca”. Lo dichiara l’assessore alla Sanita’ della Regione Lazio, Alessio D’Amato. “Le autorita’ si pronuncino con una voce sola – prosegue – anche perche’ negli Usa si trovano in una situazione totalmente diversa avendo gia’ somministrato alla popolazione milioni di dosi. Mi auguro che si mantenga un livello di razionalita’ e di pragmatismo, il rischio di una tempesta perfetta e’ molto alto”.

Quindi, secondo lui, dovremmo far morire i giovani di trombosi perché lui altrimenti non è capace di reperire altri vaccini?




13 pensieri su “Johnson&Johnson rinvia le consegne di vaccini in Italia”

  1. Jacques Attali,
    considerato luomo piu potente della Francia, nel 1981 scriveva in uno dei suoi libri

    ***************************
    «In futuro si tratterà di trovare un modo per ridurre la popolazione.
    Inizieremo dal vecchio, perché non appena supera i 60-65 anni, l’uomo vive più a lungo di quanto produce e costa caro alla società.

    Poi i deboli e poi gli inutili che non portano nulla alla società perché ce ne saranno sempre di più e, soprattutto, finalmente gli stupidi. ( i leghisti )

    Ce ne sbarazzeremo facendo credere loro che sia per il loro bene.

    Non saremo certo in grado di superare i test di intelligenza su milioni e milioni di persone, puoi immaginare!

    Troveremo qualcosa o lo causeremo… una pandemia che colpisce certe persone, una vera crisi economica o meno, un virus che colpirà il vecchio o il grande, non importa, i deboli soccomberanno, i timorosi e gli stupidi ci crederanno e chiederanno di essere curati.

    Avremo avuto cura di pianificare il trattamento, un trattamento che sarà la soluzione.

    La selezione degli idioti (i leghisti) sarà così fatta senza muovere un dito: andranno al macello da soli».

    [Jacques Attali, Il futuro della vita, 1981]

      1. anche le gazzelle vorrebbero uccidere tutti i leoni

        ma dovreste sapere
        che questo mondo e’ stato progettato
        per cui i forti possono (e devono) mangiare i piu deboli

        se non vi piace la regola,
        prendetevela con chi ha progettato il mondo

          1. tu lo hai capito che i cugini di Attali, possono tranquillamente usare il grasso dei cugini di Antani, per lucidarsi le scarpe?

            quelli in casa hanno i salotti in pelle umana di leghista.

            E lo fanno non perche i leghisti gli concedono di farlo
            ma perche lo decidono loro stessi.

            Nessun topo vorrebbe essere mangiato dal gatto.
            Ma purtroppo non e’ il topo a stabilirlo.

          2. Come siamo diventati filosofi!

            Sei ufficialmente promosso al grado di “JIDF”. Congratulazioni.
            Se prima ho speso parola per difendera la tua libertà di parola ora auspico che tu venga al più presto bandito in quanto probabile troll a pagamento e comunica pure al tuo manager che non riceverai più nemmeno uno (you) da me.

          3. i troll dicono cazzate
            ma quello che io scrivo
            non sono cazzate

            il fatto che ve le scrivo
            non significa che sia io ad aver progettato il gioco
            benche la mente di un leghista, puo partorire anche questo.

            semmai dovreste ringraziare, che qualcuno vi racconta le cose, per come sono realmente
            in alternativa c’e la Lega

  2. Voi di vox tenpo fa scrivevate che chi non crede al virus è un idiota. Ma mi pare che ora gli idioti siate voi, che state cambiando idea. Come mai???? Non ci arrivavate a capirlo da soli?????

  3. antani io ti faccio intelligente, ma quando dai retta a certi “principi del foro” mi lasci basito!..ad ogni buon conto , continuano a spendere e spandere e ad investire i nostri soldi, su vaccini inutili che non funzionano e che ammazzano la gente!…. quelli dei finocchi aMMeRRicani!, come mai non usiamo lo sputnik ??, è adoperato su milioni di persone, gli stessi cinesi hanno fatto ammenda dicendo che il loro vaccino sinevac, funziona poco, e noi ancora a testare ancora e nuova merda ?, si usi lo sputink, a san marino (doppia dose circa 65.000 dosi !!), nessun evento tragico e negativo!, e 65.000 è molto di piu’ di quanto si testi al terzo step la popolazione da vaccinare (10.000 cavie circa) prima di accettare un nuovo vaccino! si sopprimano quelli del governo che che sparano cifre a vanvera, e che continuano a comprare vaccini non testati o che fanno male, figliuoLO in altri termini levati dal cAZZO torna a lisciarti la penna nera e non ci rompere piu’ tu, e chi ti appoggia, o te lo appoggia da dietro!!
    a proposito di san Marino, chi mi aiuta a trovare l’ing Grandoni (quello di 55 anni non l’altro!)…caro mario sono 30 e passa anni che ti cerco, avevi ragione tu sulla relazione di Grassmann (non quella che sta suo youmath, l’altra quella che sta sullo smirnoff, non avevo capito un Kaiser……, l ho capito 9 mesi dopo l’esame di geometria analitica con il famoso e compianto prof Luigi Pezzoli!..(mi ha trombato 2 volte), guardando un meraviglioso culo di un biondume sotto i portici di Bologna in Piazza Maggiore! si sono spalancate le porte del paradiso!…. è l’ho capita sta relazione del piffero che ancora oggi uso, per l’applicazione di Gauss per la soluzione si sistemi linerari di enne equazioni in enne incognite linearmenti indipendenti…….aaaaaaaaa che soddisfazione! ( vai mario se ci sei batti un colpo!) viva san marino!

Lascia un commento