La bella vita della Onlus: “I migranti sono ricchezza”

Condividi!



Un pensiero su “La bella vita della Onlus: “I migranti sono ricchezza””

  1. se Salvini prima di riconsegnare scientemente il governo al sistema,
    avesse saputo di essere linciato vivo dal suo elettorato.
    voi pensate che lo avrebbe fatto?

    Poi ci meravigliamo quando leggiamo notizie del tipo.
    “Previsti premi economici a scaglioni, a partire da 1.500 euro per chi vaccina il 20% dei suoi assistiti”

    Che dovrebbero indignare per primo le classi mediche,
    perche e’ abberante che un medico debba avere interessi economici nell’informare i suoi pazienti su una strada oppure sull’altra, peraltro su una questione importantissima quale la salute di un paziente ed irreversibile, perche una volta fatto il vaccino non si puo tornare indietro.

    E se percaso quel vaccino, che sanno tutti, non ha seguito neanche l’iter sperimentale, e di cui non si conoscono gli effetti a lungo termine, dovesse ammazzare la gente o procurargli seri problemi di salute?

    E’ ovvio che qui il VERO nemico non e’ Salvini o la Bellanova o Conte
    ma tutti questi idioti a piede libero, che abbiamo in Italia, che spesso hanno pure una laurea.

Lascia un commento