Twitter e Facebook bloccano chiunque parli delle frodi elettorali

Condividi!




Vox

8 pensieri su “Twitter e Facebook bloccano chiunque parli delle frodi elettorali”

      1. Signor discord80….se una persona presenta circa 70 cause riguardo alle frodi e i tribunali non le trovano queste frodi….e neanche la Corte Suprema (a maggioranza repubblicana) dice che non ci sono elementi per prendere in considerazione queste accuse…..vuol dire che non ci sono state le frodi. Se il suo commento riguarda il co,portamento di big tek……bhe quì bisogna studiare un pò di più….ne sarà capace?

          1. Il problema è del team di Trump non del tribunale…sono loro che devono portarle le prove…così funzionano le cose in Americaca mio caro sign Ali mortacci…

  1. La cosa più bella di questi tempi è non prendere mai posizioni.
    Comunque vadano le cose,stare sempre dalla parte di chi vince.
    Essere sempre dei paraculi
    Peccato che se non si prende posizione poi ti ci mettono in una posizioneche aggrada più a chi comanda.

Lascia un commento