Nigeriano ottiene asilo politico perché ha paura dei fantasmi

Condividi!

La più grande minaccia all’integrità sociale dell’Italia è la corruzione ideologica che dilaga nella magistratura e che permette sentenze come questa. Ne avevamo scritto, se ne occupa ora anche il Giornale. Delirante:




9 pensieri su “Nigeriano ottiene asilo politico perché ha paura dei fantasmi”

    1. Se volessi chiedere asilo politico al Giappone perché ci sono troppi negri e islamici nel nostro paese, con cui non voglio stare a contatto, che fanno, accolgono la richiesta o mi prendono a calci in culo?

      Anche se come motivazione é lecita, la risposta é comunque la seconda.

      1. Ti diranno: ok caxxone, se non siete riusciti a cacciare quattro trogloditi perché dovremmo concedere asilo a un popolo vile?!
        Poi il Giappone è già di per sé sovrapopolato dai locali e per fortuna con tutto che hanno perso la guerra, col politicamente corretto ci si puliscono il naso.

        1. Giustamente…

          Loro pure sono vassalli USA, ma di ospitare masse di africani non gli passa neppure per l’anticamera del cervello. Loro su 130 milioni di abitanti, solo 2 milioni sono stranieri regolarmente residenti, ovvero l’1,5%. Sono in prevalenza brasiliani di origine giapponese (nikkeijin), cinesi, coreani, thailandesi, vietnamiti e malesi. Regole sull’immigrazione molto rigide e severe. Se tu sei straniero e non lavori, espulsione immediata. Non ti mantengono a scrocco come qua.

          Hanno la popolazione più vecchia del pianeta, perché purtroppo anche lì nascono pochissimi bambini. Ma non pensano che per arrestare l’invecchiamento bisogna far entrare masse di giovani stranieri, in prevalenza uomini.

          1. Credo che al massimo potrebbero agevolare l’immigrazione d, cone i genti affini geneticamente a loro, come i koreani o gli Hawaiani di ascendenza nipponica.

          2. Poi c’é un altro elemento che mi fa pensare. Il Giappone fin dall’ultima guerra é un paese ad economia liberista, dove l’economia e la finanza dominano la politica. Orbene, malgrado ciò, evidentemente i magnati giapponesi che comandano i politici locali, non sono come quelli occidentali, ovvero immigrazionisti, ma più patriottici e identitari. Fosse stato diversamente, anche il Giappone sarebbe diventato una fogna multietnica afroislamica come purtroppo i nostri paesi occidentali.

    1. Le californiane ossigenate non mi attirano.
      Però se si tratta di quelle con ascendenze nord europee dal pelo fulvo e la pelle d’albicocca, bé… 😍😍unirei l’utile al dilettevole… vuoi mettere che bella prole ne verrebbe fuori?!
      Le messicane sono pure gran bellezze;ma polvere da sparo nel sangue. Sembrano più fatte per i loro uomini.

Lascia un commento