Il fallimento delle ‘zone rosse’: il contagio torna a salire

Condividi!

Gli ultimi dati sull’epidemia di coronavirus, ci dicono che, non solo le zone rosse fanno male all’economia e alla salute degli italiani, non servono neanche a fermare il contagio. Che viene solo rallentato per poi ripartire.

Covid, 37.242 nuovi casi e 699 decessi
Sono 37.242 i nuovi casi di Coronavirus
in Italia nelle ultime 24 ore, a fronte
di 238.077 tamponi processati. Il rap-
porto positivi-tamponi risale a 15,64%.

Ancora alto il numero delle vittime,
699, per un totale di 48.569.

Sono 3.748 i pazienti in terapia inten-
siva (+36). 520.022 i guariti,+21.035.
Crescono a 777.176 gli attualmente po-
sitivi, +15.505.

9.221 nuovi casi in Lombardia, 4.226 in
Campania, 3.861 in Piemonte.

Sembra che l’effetto ‘zona rossa’ si sia già esaurito in Lombardia e non sia servito a nulla in Campania.

Il rapporto tra positivi e primi tamponi, l’unico corretto dal punto di vista epidemiologico, arriva oggi a sfiorare il 32 per cento: 1 su 3.




Vox

2 pensieri su “Il fallimento delle ‘zone rosse’: il contagio torna a salire”

Lascia un commento