Il contagio avanza ma i nigeriani ballano: boom di ricoverati e terapie intensive

Condividi!

I nuovi dati del ministero della Salute registrano 17.012 nuovi contagi (21.273) a fronte di 124.686 tamponi (161.880). I decessi in 24 ore sono 141.

Le terapie intensive aumentano di 76 unità (in totale 1.284). I ricoveri in regime ordinario aumentano di 991 unità (in totale sono 12.997).

Il rapporto positivi tamponi aumenta. Il tasso di positività schizzato al 13,6%.

Per questo il governo chiude palestre, piscine, ristoranti, bar, cinema e teatri ma loro possono ballare:

Chiudono i locali ma rimangono aperte le discoteche nigeriane – VIDEO

La Lombardia guida come sempre il contagio con 3.570 nuovi casi, seguita dalla Toscana che ha avuto un incremento di 600 casi rispetto a ieri (2.171 in totale). Poi in quadrupla cifra ci sono ancora Piemonte (1.625), Emilia Romagna (1.146), Veneto (1.129), Campania (1.981) e Lazio (16.698). Senza dimenticare che tutte le altre regioni. Ma loro ballano.




Vox

10 pensieri su “Il contagio avanza ma i nigeriani ballano: boom di ricoverati e terapie intensive”

  1. Se a qualcuno da fastidio la conta dei positivi, che non sono manco per il cazzo ‘asintomatici’ al 95% come dicono i buffoni della rete, semmai è vero che il 94% di chi lo contrae non ha sintomi tanto gravi da dover essere ricoverato, e per fortuna, possiamo tenere il conto delle ospedalizzazioni e terapie intensive.
    Ieri con 21 mila casi erano 700 e 70, circa. Oggi con 17 mila 990 e 76. Fate voi.

    1. E i morti invece? Oggi sono stati 141 e raddoppiano ogni settimana! Il rapporto positivi su nuovi casi testati sale invece al 21,58%, lunedì scorso era al 14,20%, praticamente è’ raddoppiato pure quello. Comunque le botte il governo le prende negli ospedali, stavolta non basterà il lockdown duro e duraturo per risparmiare ai nostri operatori sanitari la valanga di bare che prevedevo, sbagliandomi, perché il caldo ha bloccato il virus al nord.

      1. Minkiate.I mesi estivi li ho passati in Arabia Saudita,dove le temperature,già da febbraio iniziano a salire per arrivare a luglio a 58/60°…Il virus non si è MAI bloccato.Per fortuna eravamo in pieno deserto e tutta la squadra operativa era formata da italiani.

  2. Banda di luridi legaioli conniventi col governo!… Ballisti chimerici INFAMI!… allievi dei vostri maestri all’uncino di Tel Aviv!… NON esiste NESSUN “contagio” che “avanza”… parimenti NON c’è ALCUN “boom” di “ricoverati e terapie intensive”, e voi lo sapete benissimo, diffusori schifosi delle veline di Casalino e frocetti al seguito… quanto ai morti, per averne qualcuno “di” fantacovid dovete contare solo sui vostri intubatori ùla ùla assassini (con sul conto corrente mille euro in più al mese) e i loro imitatori nel resto della disgraziata penisola…
    Ridacchiate pure, vigliacconi complici di questa truffa spettrale tragigrottesca ANTI-ITALIANA. Ve lo ripeto: un giorno verrà la resa dei conti anche per voi. E, mi raccomando, preparate l’arto al vaccino di Crisant(em)i-Proseccozaia-Killgates. Dovrete essere in prima fila.

Lascia un commento