SFONDATI I 10MILA CONTAGI IN 24 ORE: GOVERNO HA FALLITO, DIMISSIONI

Condividi!

Ricordiamo che i 10mila contagi erano il limite oltre il quale Crisanti vedeva l’epidemia fuori controllo. Tra due settimane. Ci siamo arrivati molto prima. Responsabili? Le sedicenti autorità.

  • 10.010 casi su 150.377 tamponi
  • +52 pazienti in terapia intensiva (638 in totale)

I dati del ministero della Salute riportano 10.010 nuovi casi di coronavirus in Italia (ieri 8.804), a fronte di 150.377 tamponi (13mila in meno rispetto a ieri). Aumentano le terapie intensive (+52, ora 638) e i ricoveri (+382, ora 6.178). I decessi sono 55 in 24 ore.

Sale al 6,6% la percentuale di positivi al Covid in Italia per tamponi effettuati. E’ quanto emerge da un’analisi dei dati del bollettino odierno del ministero della Salute.

Il fallimento del governo è evidente. Conte deve presentare le dimissioni e deve nascere un governo di salute pubblica. L’Italia è sull’orlo del baratro. Non perché il virus sia così mortale, ma perché per non far collassare il SSN, rischia di collassare l’intera economia nazionale e il tessuto sociale e produttivo.

Hanno perso mesi coi banchi a rotelle senza pensare ad aumentare le terapie intensive e al decongestionamento dei trasporti. Pensando che il virus, durante la pausa estiva, fosse scomparso: criminali.

Lo hanno riportato in Italia, dopo mesi di lockdown che ha messo in ginocchio milioni di famiglie, spalancando i porti e permettendo il rientro in Italia degli immigrati da Paesi come il Bangladesh: folli.

Conte deve dimettersi.




Vox

5 pensieri su “SFONDATI I 10MILA CONTAGI IN 24 ORE: GOVERNO HA FALLITO, DIMISSIONI”

  1. Il rapporto tra positivi su tamponi totali e’ arrivato al 6,6% mentre l’ancor più descrittivo rapporto tra positivi e nuovi casi testati dal già spaventoso 8,92% di ieri e’ arrivato oggi al 10,83%: siamo praticamente in lockdown fino a maggio. Tamponi totali=150.377, di cui nuovi casi testati=92.402 (61%). Positivi 10.010/92.402 nuovi casi testati = 10,83% = indice medio in Italia. NB: il Veneto e’ la nuova Campania.

  2. Stefano Scoglio (https://www.facebook.com/stefano.scoglio)

    Ecco qui il modello di denuncia messo a punto dal Studio Massafra su mandato del dr. Mariano Amici, e basato sulla mia documentazione relativa a mancato isolamento del virus e tamponi farlocchi. Ovviamente lo “io sottoscritto” può essere cambiato in “noi sottoscritti” se si deposita la denuncia assieme ad altri. Si può poi contattare lo Studio Massafra per ricevere la documentazione completa da allegare alla denuncia…
    Per qualsiasi dubbio, non esitate a contattare il sottoscritto o il dr. Mariano Amici…
    DENUNCIA QUERELAIo sottoscritto sig. ……, nato a ……., codice fiscale ……., residente in ……. .PREMESSA1) Con una dichiarazione congiunta il Dott. Fabio Franchi Medico, infettivologo Esperto di virologia, la dott.ssa Antonietta Gatti Scienziata Esperta di nanopatologie, il dott. Stefano Montanari, Farmacista Ricercatore scientifico e nanopatologo, ed il Prof. Stefano Scoglio, Ricercatore Scientifico, Candidato Premio Nobel per la Medicina 2018 hanno rilevato che i risultati dei tamponi sono del tutto inattendibili e che “proseguire nell’utilizzo dei tamponi da cui ricavare dati utili a determinare proclami sullo stato di emergenza, quarantene individuali o di gruppo, e per imporre limitazioni e lockdown, dalle scuole alle imprese alle famiglie, è pratica senza nessun fondamento scientifico”.2) In particolare il Prof. Stefano Scoglio (Ph.D., B.Sc.) ha coordinato le attività peritali e realizzato lo studio “I TAMPONI COVID-19 PRODUCONO FINO AL 95% DI FALSI POSITIVI : CERTIFICATO DALL’ISTITUTO SUPERIORE DI SANITÀ Con l’analisi più completa sui tamponi Covid-19” (doc. 4).3) IN PARTICOLARE I PREDETTI ESPERTI HANNO EVIDENZIATO:a) di aver appurato, da un documento della Commissione Europea e da uno dell’Istituto Superiore di Sanità, che i tipi di tampone circolanti in Europa al 16 Maggio 2020 erano 78, nessuno dei quali autorizzato, valutato o validato;b) di aver riscontrato dai medesimi documenti che gran parte dei medesimi tamponi sono altresì privi della dichiarazione delle sequenze geniche contenute nei tamponi;c) per stessa ammissione del Centers for Disease Control and Prevention americano (doc. 3) e del Gruppo di Lavoro Covid della Commissione EU, il virus SARS-Cov2 (doc. 2), presunto responsabile del Covid, non è mai stato isolato fisio-chimicamente;d) I liquidi patogeni usati come modello per il sequenziamento genico non avevano nessuna titolazione del virus, il che implica che in tali liquidi erano contenute miliardi di altre particelle simil-virali (incluse le non patogeniche vescicole extracellulari naturalmente presenti nel nostro organismo);Ciò comporta che non esiste a tutt’oggi nessun marker specifico del virus, e dunque nessuno standard che possa rendere i tamponi affidabili.e) I tamponi attualmente circolanti, oltre 100, sono esentati dai controlli previsti dalla legge europea sui dispositivi medici del 1997;f) Al contempo non sono ancora assoggettati alla nuova norma europea del 2017, che entrerà in vigore solo nel Maggio 2022;g) Tale limbo normativo rende i produttori liberi di far circolare qualsiasi tipo di dispositivo senza nessun controllo;Ciò comporta che la conformità dei tamponi prodotti a degli standard che ne possano accertare la corretta efficacia non è oggi verificata.h) Ci sono numerosi studi che attestano la continua mutazione del virus, e le stesse autorità sanitarie riconoscono che se il virus continua a mutare i tamponi diventano inutili.i) Ci sono quasi 150.000 diversi sequenziamenti del virus presso la banca dati dei virus GISAID; erano 70.000 ad Aprile; e continuano a crescere, perché si trovano sempre nuove mutazioni, e ciò rende i tamponi circolanti del tutto inutili. Sul punto si allega la ricerca scientifica del dott. Scoglio che analizza anche questo elemento essenziale.Ciò comporta che I tamponi circolanti, anche qualora si volessero ritenere astrattamente efficaci e nel concreto conformi alla normativa, sono del tutto inutili in quanto non possono accertare le mutazioni.j) Esiste inoltre un problema sostanziale legato alla metodologia utilizzata nei tamponi, la RT-PCR. Come sottolineano i massimi esperti di questa metodologia, per funzionare correttamente tale metodologia idealmente dovrebbe utilizzare tra i 20 e i 30 cicli di PCR; e non si dovrebbe comunque mai superare i 35 cicli, perché sopra tale soglia la PCR inizia a creare sequenze casuali. Ebbene, come confermato anche da diversi documenti che alleghiamo, quasi tutti i tamponi superano i 35-40 cicli di media, e sono dunque da considerare del tutto inefficaci e produttivi di falsi positivi.k) Da ultimo, come spiegato in un recente documento dell’Istituto Superiore di Sanità, l’efficacia dei tamponi dipende da 3 fattori: la sensibilità, la capacità di rilevare la presenza di RNA, la specificità, la capacità di limitare tale RNA a quello specifico del virus che si cerca; e la prevalenza, ovvero la presenza della patologia virale nella popolazione. Questo perché maggiore è la prevalenza, maggiore è la circolazione del virus, e dunque maggiore è la possibilità di rilevarlo. Ad oggi, la prevalenza in Italia, che nelle vere pandemie può arrivare anche al 30% della popolazione, è allo 0.1%; e anche se aumentasse di 10 volte sarebbe sempre un livello di prevalenza irrisorio; il che significa, in base ad una tabella della autorevole organizzazione internazionale FIND ripresa dall’ISS, che i tamponi di media performance, in Italia, producono attorno all’85%-90% di falsi positivi.Nella sostanza IL TAMPONE FARINGEO NON HA VALORE DIAGNOSTICO.CONSIDERAZIONIA) Sulla base dei test in parola negli ultimi mesi SONO STATI DIFFUSI DATI ALLARMANTI relativi a:1) numero di decessi per Covid;2) numero di contagiati da Covid ricoverati;3) numero di contagiati da Covid asintomatici;Sulla base dei risultati dei medesimi test SONO STATI EMESSI PROVVEDIMENTI:1) limitativi della libertà personale prevedendo l’obbligo di quarantena;2) limitativi della libertà di circolazione tra regioni e nell’ambito del territorio nazionale;3) limitativi della libertà di entrare nel territorio nazionale ovvero nel territorio Regionale;4) che hanno gravato pesantemente sulla spesa pubblica e sull’economia nazionale;C) Sulla base dei medesimi test si comprime:1) il diritto all’istruzione;2) il diritto di accedere alla sanità pubblica;3) il diritto di accedere agli asili ed i nidi d’infanzia;4) il diritto al lavoro;5) la libertà di iniziativa economica privata.Tali circostanze hanno infatti generato pesanti ripercussioni sulla generale economia dell’Italia ed hanno compromesso irrimediabilmente le attività produttive ed in particolare la piccola e media impresa così come tutte le partite iva. Parimenti i dipendenti, in via diretta o riflessa, hanno subito importanti ripercussioni economiche. In generale ogni cittadino ha subito ingenti danni sia di carattere economico che di carattere relazionale così come biologico personale in riferimento allo stato ansioso determinato in tutta la popolazione.Tanto premesso e considerato, per i fatti sopra esposti il sottoscritto, come sopra meglio generalizzato,CHIEDEche codesta Autorità adita Voglia disporre gli opportuni accertamenti in ordine ai fatti così come esposti dettagliatamente in narrativa, valutando gli eventuali profili d’illiceità penale degli stessi e, nel caso, individuare i possibili soggetti responsabili al fine di procedere nei loro confronti.Con il presente esposto si intende formulare denuncia-querela, sempre in relazione ai fatti sovra descritti, nell’ipotesi in cui dagli accertamenti svolti dalle Autorità competenti dovessero emergere fattispecie di reato per i quali la legge richiede la procedibilità a querela di parte e ciò al fine di ottenere la condanna di chi sarà ritenuto responsabile alle pene ritenute di giustizia ed AL RISARCIMENTO DEI DANNI PERSONALMENTE SUBITI in ragione delle circostanze indicate sub A), e C) delle considerazioni.Il sottoscritto chiede, inoltre, di essere avvertito ai sensi degli artt. 405 e 408 c.p.p. nel caso in cui la S.V. voglia richiedere la proroga dei termini delle indagini preliminari o l’archiviazione del presente esposto.Il sottoscritto si riserva, inoltre, di integrare la prova orale e documentale e nomina difensore di fiducia l’Avv. ……., del Foro di ……., con studio in ……..Si depositano i seguenti documenti:1) EU test validation in Working document test performance 16 April 2020;2) ISS Covid tests Part 2 https—www.epicentro.iss.it-coronavirus-pdf-rapporto-covid-19-46-2020;3) CDC 2019-Novel Coronavirus (2019-nCoV) Real-Time RT-PCR Diagnostic Panel aggiornato al 13-07-2020;4) Prof. Stefano Scoglio – Sui Tamponi Covid-19;5) FIND evaluation update- SARS-CoV-2 molecular diagnostics – FIND;6) Dichiarazione congiunta;……., lì …….Firma

    http://www.studiomassafra.com/news-e-giurisprudenza/modellodenunciainattendibilitadeitamponi

Lascia un commento