Da Lampedusa a Ventimiglia, caricati sui treni dal governo – VIDEO CHOC

Condividi!

I deficienti credono che una volta sbarcati a Lampedusa i clandestini si volatilizzino. Invece no, ovviamente. Dopo la crociera di lusso vengono imbarcati su bus e treni verso nord. E a migliaia raggiungono Ventimiglia per raggiungere la Francia, meta ambita dai magrebini.

Ma la Francia li respinge. E allora si fermano nella cittadina ligure. Dove commettono ogni genere di reati, stuprano e cagano ovunque.

Il video che pubblichiamo è stato girato ieri sera poco dopo le 22 quando, il treno arrivato in stazione, ha portato una settantina di clandestini, che si sono subito avviate verso il confine, a piedi.

Una situazione che si ripete quasi giornalmente.

Eccoli in marcia:

La soluzione del governo credete sia espellerli? No, realizzare un nuovo centro di accoglienza dove potranno bivaccare a spese vostre a Ventimiglia.




Vox

2 pensieri su “Da Lampedusa a Ventimiglia, caricati sui treni dal governo – VIDEO CHOC”

Lascia un commento