Guardia Costiera verso sequestro nave ONG SeaWatch4

Condividi!

Ispezionano, magari ‘sequestrano’, poi tra qualche mese tornano in mare con una nuova nave. Vanno arrestati e messi fuori legge come organizzazioni terroristiche quali sono.

Perché nessun sequestro per la nave di Casarini, che l’altro giorno ha prelevato un carico di clandestini da un mercantile in acque maltesi, quindi senza nemmeno la scusa del ‘naufragio’? Ah già, Patronaggio.




Vox

5 pensieri su “Guardia Costiera verso sequestro nave ONG SeaWatch4”

  1. Piccolo allarme fuori argomento: si dice che circa il 90% dei presidenti che hanno rinunciato al seggio saranno sostituiti con “volontari” della protezione civile.
    Considerazione ambientale: i “volontari” sono già in giro col gippone sia qui in paese che nei paesi limitrofi in configurazione “lockdown”.

    1. Doveva essere una volpe politica Borghezio ignorando l’importanza strategica della politica e sconoscendone la sua storia.

      La Sicilia è molto più europea della Lapponia per storie, tradizioni, intrecci di popolo europidi e battaglie ardue contro il mussulmano che voleva sottomettere l’intera isola.

      Cedere la Sicilia al nemico significa regalargli secoli di storia europea e cristiana e rafforzarli garantendo loro il controllo di ampie porzioni di Mediterraneo.

      Quanto ai siciliani odierni sono rincitrulliti da decenni di propaganda progressista,anche da errori o presunte omissioni da parte della cultura cone nel romanzo Il Gattopardo di Giuseppe Tomadi di Lampedusa.

Lascia un commento