Altre decine di islamici passano il confine e nessuno li ferma

Condividi!

I Carabinieri del Comando provinciale di Udine dall’alba di oggi hanno rintracciato 22 migranti entrati clandestinamente in Italia mediante la rotta balcanica.

VERIFICA LA NOTIZIA
Si tratta di 4 risorse individuate a Reana del Rojale, 5 a Pradamano e 13 a Castions. Quanto alla provenienza, sono cittadini afghani, pakistani e bengalesi. Nutrita la presenza di soggetti che si sono dichiarati minorenni: sono ben 12. Ovviamente non lo sono. E comunque: un 17enne non è diverso da un 18enne, è sempre un fottuto invasore.

Terminate le operazione di identificazione, saranno ospitati in apposite strutture per trascorrere la quarantena prevista dalle misure di contenimento del Covid-19. Per i maggiorenni si dovranno trovare sistemazioni alternative alla ex caserma Cavarzerani e al Seminario di Pagnacco, dichiarati zone rosse e quindi non utilizzabili.

Tipo casa loro no?




Vox

Un pensiero su “Altre decine di islamici passano il confine e nessuno li ferma”

  1. a reana del roiale che confina con tricesimo c’era la mia caserma ci sono tornato una decina di anni fa dentro e ci passo tutte le volte che vado in friuli e che posso!!, tutta abbandonata ! o quasi è piena di carriarmati, (era?? metteteci i negri che cosi magari vi accoppano prima e meglio! quante cazzi di notti a fare la guardia a sti casermoni sotto la pioggia di merda del friuli! per palazzi destinati ad ospitare negri di merda!….. se sapevo avrei dato fuoco trenta anni fa!…mortacci vostri

Lascia un commento