Una nave non basta: governo cerca flotta di navi per mandare in crociera i tunisini

Condividi!

Manifestazioni di interesse entro venerdì 7 agosto. L’unità navale stazionerà davanti alle coste Sud della Calabria. È on line l’avviso pubblico per il noleggio di un’altra nave da destinare al nuovo business delle crociere per clandestini infetti.

VERIFICA LA NOTIZIA

L’avviso, emanato dal ministero per le Infrastrutture e i Trasporti, a seguito della determina a contrarre firmata dal soggetto attuatore, il capo del dipartimento per le Libertà civili e l’Immigrazione del ministero dell’Interno, è consultabile sul sito del Mit insieme alla documentazione tecnica. Le manifestazioni di interesse dovranno essere presentate entro le ore 10 di venerdì 7 agosto prossimo.

La nave sarà destinata alle coste meridionali della Calabria, dove stazionerà prevalentemente.




Vox

3 pensieri su “Una nave non basta: governo cerca flotta di navi per mandare in crociera i tunisini”

Lascia un commento