Martin Sellner e gli account del suo movimento identitario sospesi da twitter

Condividi!

Twitter non è un posto per sovranisti. Non è un posto per uomini liberi.




Un pensiero su “Martin Sellner e gli account del suo movimento identitario sospesi da twitter”

  1. La settimana prossima è il suo primo anniversario di matrimonio. Congratulazioni.

    Dubito che a ottobre ci sarà ancora una presenza sui social media di qualsiasi voce “fuori dal coro”.

Lascia un commento