DPCM,Pappalardo se ne frega: gilet arancioni marceranno su Roma il 2 giugno

Condividi!

Tutti denunciati, compreso l’ex generale dei carabinieri. Che però rilancia.

Oggi il movimento è sceso in piazza in tutta Italia. Senza quell’educazione mostrata invece dall’opposizione in Parlamento. Così educata, da non disturbare neanche più il governo abusivo. Non sorprende la reazione scomposta del regime: denunciati tutti, dal generale Pappalardo in giù.

A Milano, la maggioranza dei partecipanti, senza la mascherina o con la mascherina abbassata, “non ha rispettato le distanze di sicurezza per l’emergenza coronavirus”, affermano i media di distrazione di massa senza tema di ridicolo: questi usano una vera epidemia ma una falsa emergenza per tenerci prima chiusi in casa e poi per impedirci di manifestare contro un governo abusivo e criminale. Che ha lasciato scarcerare boss mafiosi e vuole regolarizzare migliaia di spacciatori.

Dopo la delirante reazione del sindaco Beppe Sala, quello che mentre a Bergamo morivano come le mosche organizzava aperitivi di massa, è intervenuta anche la questura: i partecipanti verranno identificati tramite le immagini e saranno denunciati per la violazione del famigerato e incostituzionale DPCM.

Ma il generale Pappalardo, anche lui denunciato per essere rimasto per tutto il tempo senza mascherina, ha già dato appuntamento alla manifestazione nazionale del 2 giugno a Roma a piazza del Popolo.

Speriamo che tutti aderiscano. Dalle mascherine tricolori ai cittadini tartassati da questo governo di invasori.




15 pensieri su “DPCM,Pappalardo se ne frega: gilet arancioni marceranno su Roma il 2 giugno”

    1. Ma che stai dicendo? Il Gen. Pappalardo ed i manifestanti hanno fatto benissimo a non portare la mascherina, che peraltro è nociva alla salute, oltre ad essere il simbolo di un imbavagliamento.
      E Sala ha poco da fare il gradasso, che con le sue denuncie ci possiamo pulire il culo.
      Grande Generale! Mandali tutti a casa!

      1. Visto che era una manifestazione di protesta hanno fatto benissimo a non rispettare quelle stronzate di regole come mascherine e assembramenti. La gente é uscita allo scoperto, senza paura delle solite minacce infami, comprese quelle di quell’insulso beccamorto filocinese di Salah. Se ne stia rintanato nel suo loculo, la gente lo disprezza.

  1. Mi rammarico di non aver potuto partecipare alla manifestazione.
    Sostengo pienamente il Generale e sono convinto che con queste azioni darà uno scossone a questo sistema marcio.
    Bisogna ripartire dalla Costituzione, ripulendo il Parlamento illegittimamente votato con una legge anticostituzionale.
    E se ne devono andare sia Giuseppi il golpista e la sua banda che la stessa finta opposizione sovranista di Salvini, il feticista delle mascherine, e Meloni: anche loro sono stati complici di tutto questo, in nome di Big Pharma, di Bill Gates e dell’egemonia cinese.
    Alle prossime elezioni dovremo andare con un anuova legge elettorale e soprattutto con nuovi partiti. Quelli attuali sono da processare per alto tradimento.

      1. Se il fatto che l’intera classe politica da sinistra a destra abbia calpestato la nostra libertà e dignità di cittadini italiani non ti disturba, posso solo sperare che pochi la pensino come te.
        Altrimenti davvero avremo i giallofucsia per altri 20 anni…
        E guarda che il governo Contevirus è già un governo di larghissime intese, perchè l’opposizione non si sta affatto opponendo, ma anzi gli fa concorrenza.
        Non ti sei neanche reso conto che la resurrezione politica di Renzi è dovuta a Salvini che lo sta aiutando in tutti i modi?
        Anche in questi giorni, con quella cazzata della mozione di sfiducia a Bonafede che anche un neonato avrebbe indovinato che mai sarebbe passata, Salvini ha fatto sì che Renzi salvasse il governo Contevirus per poi passare ad incassare la ricompensa.
        Sono tutti una pasta.

        1. Salvini e Meloni sono solo il meno peggio.
          Ma se pensi che in Italia abbia una qualche minima possibilità di sottrarre il Governo del Paese alla sinistra Casapound (che stimo), Fiore o Pappalardo e i Forconi (con tutti i miei dubbi su pappalardo che denuncia Salvini sulla diciotti) allora sei un sognatore. Se pensi che poi un popolo di rottinculi come italiani si ribelli…beh sai cosa ti dico se a destra abbiamo accecati come te finiremo come in Svezia a ripulire lo sperma degli Africani dal grembo delle nostre donne…o Lega e FdI o all’opposizione sempre a vedere stupro paese.

  2. Ricordatevi che possono solo manifestare: l’anpi, la festa dell’unità, gli antifa, i centri sociali, le acciughe e gli immigrati. Tutti gli altri devono restare a casa a guardare il telegiornale.

  3. Oggi andate in piazza con Pappalardo. Prima ci andavate con bossi, berlusconi, salvini, dimaio. Vi hanno usato prima vi useranno anche adesso. Cambiate un tiranno con un altro. Cosa succederà quando gli arancioni saranno al posto di questo governo ? vi daranno la libertà ? siete degli illusi. Ho vissuto così tanti anni e visto così tanti governi da aver appreso che NULLA mai cambia. L’uomo politico SE NE FREGA del popolo una volta divenuto CAPOPOPOLO. Voi siete senza speranza. Fate quello che vi dice il ‘nuovo’ che avanza. Ma senza ragionare. Pensando che cambiare l’attuale con il prossimo venturo vi porti giovamento. Non succederà. E’ una illusione.

Lascia un commento