La tassa sui morti da Coronavirus: Pd pretende 142 euro per il trasporto delle bare

Condividi!

Una notizia che fa rabbrividire. A Brescia, i familiari devono pagare per trasportare i propri cari defunti. A denunciarlo è la Lega.

VERIFICA LA NOTIZIA

“Mentre i sindaci della Lega distribuiscono mascherine e stoppano le imposte comunali – scrive in una nota Matteo Salvini -, il Comune di Brescia conferma una ‘tassa sulla morte’, pretendendo 142 euro per il trasporto delle bare. Caro Sindaco, sarebbe meglio lavorare tutti insieme per aiutare le famiglie bresciane. La Lega propone inoltre di usare i dividendi di A2A (circa 60 milioni) per abbattere il costo delle bollette del 50%. Per una volta, non ce lo chiede l’Europa ma lo chiede Brescia”.

L’appello al primo cittadino del Pd, in piena emergenza coronavirus, è di eliminare la “tassa sulla morte”.




5 pensieri su “La tassa sui morti da Coronavirus: Pd pretende 142 euro per il trasporto delle bare”

  1. Hanno fatto funerali gratis agli immigrati con bare, campi, carri funebre…tutto a nostre spese e adesso x portare via le sal.e degli italiani su dei camion vogliono la tassa????
    Pd VAFFANCULO!!!!!!

Lascia un commento