Due immigrati massacrano senzatetto a sprangate davanti al ministero di Di Maio

Condividi!

Il degrado in Italia è talmente fuori controllo, da essere arrivato anche sotto ai palazzi del potere, quelli in teoria più sorvegliati.

VERIFICA LA NOTIZIA

Due immigrati che martedì scorso hanno picchiato e ferito gravemente un senzatetto nei pressi della sede del Ministero degli affari esteri a Roma, alla Farnesina, sono stati rintracciati e sottoposti a fermo di Polizia giudiziaria.

Si tratta di due romeni che si sarebbero accaniti sulla vittima con calci, pugni e a colpi di spranga, per il rifiuto opposto dal poveraccio di offrire loro una sigaretta.

Il primo è stato fermato a poche ore dall’aggressione, l’altro, un 52enne, è stato rintracciato ieri pomeriggio. Entrambi devono rispondere di lesioni personali aggravate.




Lascia un commento