Coronavirus, Trump molla Giuseppi: vietati viaggi in Italia

Condividi!

Un disastro. Per non perdere qualche cinese, che a parte hotel di lusso gestiti da multinazionali e ristoranti cinesi non portava poi molta ricchezza, ora perdiamo un turismo molto più redditizio per il sistema Italia. E’ sempre così: quando ti rifiuti di tagliarti il dito, poi perdi la gamba.

Usa:no viaggi in Italia,Cina e CoreaSud
Elevata a livello 3 l’allerta degli
Stati Uniti nei confronti dell’Italia a
causa del Coronavirus: si raccomanda ai
cittadini americani di riconsiderare i
viaggi verso il nostro Paese, evitando
quelli che non sono necessari. Livello
3 anche per Cina e Corea del Sud.

Ma la decisione non ha conseguenza su
chi viaggia dall’Italia verso gli Usa.
L’innalzamento dell’allerta è stato co-
municato dal Dipartimento di Stato Usa
sulla base della valutazione del Centro
per il controllo delle malattie,massima
autorità sanitaria federale Usa.

E’ comunque una barzelletta. Ormai è dilagata. In Italia abbiamo avuto il ‘difetto’ di cercarla e trovarla per primi. Negli Usa la California, che ha quasi gli abitanti della Spagna, ha solo 200 tamponi e ha già quasi un centinaio di infetti accertati. In Germania muoiono di ‘polmonite’ da settimane. In Francia stasera i contagiati sono già 54, dopo poche centinaia di tamponi contro le migliaia fatti in Italia.

Diciamo che abbiamo sbagliato ‘comunicazione’. Ma tra qualche mese loro rimpiangeranno di non essere stati tanto solerti.




Un pensiero su “Coronavirus, Trump molla Giuseppi: vietati viaggi in Italia”

  1. Forza coro’! T’ho sottovalutato, schernito, sbeffeggiato perché pensavo fossi un pappamolla, invece tu zitto zitto infettavi tutti. Adesso che ti sei piazzato, è che nessuno ti schioda perché convivincon una massa critica di portatori sani ineliminabile, adesso dico spacchi le chiappe a tutti. Capolavoro…

Lascia un commento