Ammiraglio contro toghe rosse: “Non potete processare Salvini” – VIDEO

Condividi!

Matteo Salvini non può essere accusato di sequestro di persona. Si schiera l’ammiraglio Nicola De Felice, lo fa in un video in cui spiega perché il leader della Lega rischia di essere mandato a processo – oggi infatti si voterà per l’autorizzazione a procedere in Senato – per un reato di cui in realtà non è imputabile.

“La decisione del Tribunale dei ministri di Catania di indagare il senatore Salvini è in netto contrasto con le sentenze della Corte europea dei diritti dell’uomo – spiega De Felice – che hanno sempre riconosciuto agli Stati costieri come l’Italia il diritto di non far sbarcare clandestini salvo casi di reale emergenza o eccezionalità”.

Per l’ammiraglio, la delirante decisione dei magistrati del tribunale dei ministri di Catania è un “attacco politico”, “perché non tiene minimamente conto del fatto che l’allora ministro dell’Interno ha agito in difesa della sovranità italiana e delle sue acque territoriali, in ossequio alla Legge del mare delle Nazioni Uniti e al codice della navigazione”. Invece, per De Felice, in quel momento Salvini “stava tutelando gli interessi nazionali, definiti da una autorità politica, democraticamente eletta dal popolo sovrano ai sensi dell’articolo 1 della Costituzione”.

E “il Tribunale dei ministri – accusa l’ammiraglio – non tiene minimamente conto delle decisioni della Procura etnea e del pm Carmelo Zuccaro, che ne ha chiesto l’archiviazione. Per Zuccaro non sussistono i presupposti del reato di sequestro di persona né di qualsiasi altro reato“. In sostanza, conclude De Felice, “la Procura di Catania e la Corte europea dei diritti dell’uomo non ritengono che sia un reato l’aver trattenuto a bordo della Gregoretti i clandestini per tre giorni in più rispetto all’arrivo in porto, avendo garantito loro sia l’assistenza medica che i beni di prima necessità, nonché consentendo lo sbarco ai casi di urgenza e ai minorenni”.




Un pensiero su “Ammiraglio contro toghe rosse: “Non potete processare Salvini” – VIDEO”

Lascia un commento