‘Sardine’ circondano banchetto Lega, impediscono raccolta firme – VIDEO

Condividi!

“Nella rossa Bologna – è la denuncia di Nicola Molteni, deputato leghista ed ex sottosegretario all’Interno con il ministro Matteo Salvini – squadracce di anarchici impediscono alla gente di avvicinarsi al banchetto della Lega. Si può fare campagna elettorale in Emilia Romagna? Ci aspettiamo un chiaro intervento del ministro Lamorgese”.

Ecco cosa sono le sardine, i picchiatori di Bonaccini. I suoi sgherri per impedire alla Lega di fare campagna elettorale. Immagini gravissime:

Questo è un attentato alla Costituzione. Impedire la campagna elettorale di qualcuno è un gesto eversivo che prevede l’arresto. Perché non vengono arrestati questi terroristi in erba?

Perché questo sono.

Si fanno le canne mentre impediscono il corretto svolgimento della campagna elettorale e, tutto questo, davanti alla Polizia.

La reazione di Salvini:

In Emilia non è l’unico caso di intimidazioni. Proprio la Borgonzoni, candidata sfidante del centrodestra contro il governatore uscente Stefano Bonaccini del Pd alle regionali del prossimo 26 gennaio, ha portato alla luce le minacce e gli insulti rivolti a un ristoratore di Ferrara “colpevole” di ospitare nel suo locale la cena di Natale degli esponenti leghisti locali.




Un pensiero su “‘Sardine’ circondano banchetto Lega, impediscono raccolta firme – VIDEO”

  1. Io dico che é ora di rispondere alla violenza con l’ultra violenza, questi coglioncelli capiscono solo il discorso delle botte e a suon di legnate forse gli si può spremere fuori tutta la merda rossa di cui sono imbevuti fin da piccoli.

Lascia un commento