Immigrato entra in locale e stacca dito a morsi al titolare

Condividi!

L’immigrato entra all’interno di un locale di e stacca al titolare la falange di un dito a morsi. Ha dell’incredibile quanto accaduto nel pomeriggio di ieri ad Ancona, dove un ghanese di 21 anni è stato arrestato e dovrà rispondere di lesioni gravissime e resistenza a pubblico ufficiale.

VERIFICA LA NOTIZIA

Il giovane è entrato all’interno e ha prima iniziato ad inveire contro l’uomo e poi, dopo una colluttazione, gli ha morso il pollice della mano e gli ha quasi staccato l’ultima falange.

Sul posto sono subito intervenute le Volanti della polizia dorica che sono riuscite a rintracciarlo mentre si era nascosto nella sua abitazione del Piano. Il ghanese ha tentato un ulteriore fuga ma è stato bloccato ed arrestato.

Il titolare del negozio è stato trasportato dalla Croce Gialla di Ancona all’ospedale regionale di Torrette e, secondo i medici, sarà difficilissimo riattacargli la falagne.




3 pensieri su “Immigrato entra in locale e stacca dito a morsi al titolare”

  1. Come, il negro non lo ha inghiottito il dito? In genere questi scimmione sono cannibali, in Africa molti ristoranti cucinano sottobanco la carne umana, un po’ come da noi i ricci di mare e i tartufi a Taranto.

Lascia un commento