Ora i tribunali dei minorenni potranno portare via ai genitori i figli ‘bulli’

Condividi!

Hanno studiato un altro modo per prendersi i bambini:

Potrebbe essere allontanato dalla fami-
glia il ragazzo che compie atti di bul-
lismo e che non modifica i suoi compor-
tamenti dopo un percorso di rieducazio-
ne. La decisione spetta al Tribunale
dei Minori, che può disporre l’affido
in casa famiglia.

Lo prevede nei casi più gravi di bulli-
smo, la legge approvata in Commissione
Giustizia alla Camera e in Aula lunedì.
La legge istituisce anche il numero
verde, il 114, per le vittime.

Cos’è bullismo? E cosa significa ‘rieducazione’?

Queste leggi sono più pericolose del problema che, almeno in teoria, vorrebbero combattere.




Lascia un commento